Questo articolo è stato letto 2 volte

Legge Monti-Passera per lo sviluppo: via libera definitivo dal Senato

Approvato dall’aula del Senato il Dl Sviluppo che, con 216 favorevoli al voto di fiducia, è diventato legge. Il voto odierno, infatti, segue il sì dei giorni scorsi alla Camera.

Le principali novità riguardano misure a favore di lavoro e occupazione, famiglie, casa, edilizia, crescita delle imprese e delle Pmi, accelerazione degli investimenti in infrastrutture ed innovazione e snellimento dei tempi per la giustizia civile.

”Grande soddisfazione per il via libera al decreto legge sviluppo – ha affermato il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera – Un dl importante, che tocca molti elementi dell’agenda per la crescita, che ogni mese viene arricchita. Per rimettere in moto un paese come l’Italia, dopo anni di non crescita, è necessario agire su tutte leve della competitività. Sulla crescita non ci sono scorciatoie, bisogna lavorare con grande umiltà e determinazione”.

“Il provvedimento – ha concluso il Ministro – esce dal Parlamento migliore, più ricco più affinato in molti aspetti. Siamo grati ai due rami del Parlamento”.

Scheda ragionata delle principali novità introdotte dalla normativa

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>