Questo articolo è stato letto 4 volte

Lombardia: sostegno alla rete degli esercizi in aree meno popolate e più svantaggiate

La Regione Lombardia con delibera di Giunta Regionale n.VIII/9401 del 6 maggio 2009 ha messo a disposizione dei comuni montani per il 2009, 4 milioni di euro, con l’obiettivo di sostenere la rete degli esercizi di prossimità in aree tradizionalmente meno popolate e più svantaggiate sotto il profilo dell’offerta commerciale. E’ quanto prevede un provvedimento approvato dalla Giunta regionale,che punta a sostenere il commercio in zone montane promuovendo Programmi di intervento a favore delle imprese e della rete distributiva locale, secondo quanto previsto da un’apposita convenzione con le Comunità montane.
Tra gli altri interventi previsti e finanziabili a favore degli esercizi, figurano l’acquisto di dispositivi di sicurezza per il negozio e l’introduzione di sistemi avanzati di gestione e ‘fidelizzazione’ della clientela. Rilevante il ruolo della Comunità montana, a cui spetta il compito di promuovere sul territorio l’iniziativa regionale e di coinvolgere eventuali altri partner che intendano mettere a disposizione ulteriori risorse finanziarie. Beneficiari degli interventi finanziari sono le piccole e microimprese commerciali e gli operatori di commercio su aree pubbliche con un’attività prevalente nei mercati del territorio montano, oltre alla Comunità montana, esclusivamente per le spese di gestione e coordinamento dell’iniziativa.

>> Deliberazione della Giunta Regionale Lombardia 6/5/2009 n. 9401
Determinazione in merito allo sviluppo della rete commerciale nelle zone montane e schema di convenzione con le comunità montane

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>