Questo articolo è stato letto 82 volte

Nota congiunta Ministro PA e Ministro digitalizzazione

ministero pa

Con nota congiunta i ministri Dadone e Pisano sottolineano il fondamentale contributo di ciascuna amministrazione pubblica alla progressiva, piena trasformazione digitale del Paese.

Nella nota i ministri ricordano che a decorrere dal 28 febbraio 2021 tutte le amministrazioni pubbliche hanno l’obbligo sia di avviare i progetti di trasformazione digitale necessari per rendere disponibili i propri servizi sull’AppIO – punto di accesso ai servizi della Pa gestito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – sia di completare l’integrazione della piattaforma PagoPa nei propri sistemi di incasso.

Gli investimenti nella trasformazione digitale delle amministrazioni consentono di realizzare benefici diffusi: per le amministrazioni stesse, in termini di riduzione dei costi di gestione dei sistemi di identificazione e di pagamento; per i cittadini e le imprese, in termini di semplificazione nell’accessibilità e nella fruibilità dei servizi pubblici online.

Per sostenere le amministrazioni pubbliche nel conseguimento di questo fondamentale traguardo, il Dipartimento della funzione pubblica e il Dipartimento per la transizione digitale hanno messo in campo iniziative mirate, alcune delle quali specificamente destinate ai piccoli comuni.

http://www.funzionepubblica.gov.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>