Questo articolo è stato letto 105 volte

Pagamento dei diritti sugli spettacoli dal vivo organizzati dai Comuni

Ancora un passo nella direzione della promozione e del sostegno alla musica dal vivo

Anci ha incontrato Siae per promuovere la musica dal vivo su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di coinvolgere tutte le amministrazioni comunali.

“Si è trattato di un incontro molto positivo in cui è stato preso l’impegno a rivedere in tempi brevi il protocollo d’intesa tra Anci e Siae sul pagamento dei diritti sugli spettacoli dal vivo organizzati dai Comuni. Con il presidente Sugar c’è consapevolezza dell’importanza sociale e culturale di questo genere di eventi, che vogliamo promuovere in un’ottica di semplificazione e di aumento delle agevolazione per le amministrazioni, nel rispetto del diritto d’autore”. Così il presidente Anci, Piero Fassino, commenta l’incontro con il presidente della Siae Filippo Sugar, avvenuto questa mattina nella sede Anci.

“Oggi, inoltre, abbiamo preso un impegno comune con la Siae – ha aggiunto Fassino – ovvero quello di costruire, insieme, iniziative per favorire su tutto il territorio nazionale la musica giovanile. Su questo – ha ricordato il presidente Anci – c’è un Fondo dedicato previsto nell’ultima Legge di Stabilità, attivabile dal Mibact e alimentato da parte dei proventi del diritto d’autore”.

Anci e Siae hanno anche annunciato che si ritroveranno in una iniziativa pubblica, organizzata per la fine di aprile a Roma, per rivedere e aggiornare il protocollo d’intesa sugli spettacoli dal vivo firmato nei mesi scorsi. Quella sarà anche occasione per riunire i sottoscrittori del Patto per la musica, siglato lo scorso ottobre a Milano.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>