Questo articolo è stato letto 1 volte

Percorsi formativi per proprietari di cani

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 19 del 25 gennaio 20101 è stato pubblicato il decreto ministeriale 2 novembre 2009 del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali, attuativo dell’ordinanza contingibile ed urgente del 3 marzo 2009, concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione di cani. Questo decreto regola i percorsi formativi per i proprietari dei cani, come prevede la citata ordinanza con l’obiettivo di favorire un corretto sviluppo della relazione tra il cane ed il proprietario al fine di consentire l’integrazione dell’animale nel contesto sociale.
Si rammenta che i comuni in collaborazione con i servizi veterinari, sulla base dell’anagrafe canina regionale decidono, nell’ambito del loro compito di tutela dell’incolumità pubblica, quali proprietari di cani hanno l’obbligo di svolgere i percorsi formativi. Le spese riguardanti i percorsi formativi sono a carico del proprietario del cane.

DECRETO MINISTERO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI 26 novembre 2009
Percorsi formativi per i proprietari dei cani

O.M. 3 marzo 2009 Ordinanza contingibile ed urgente concernente la tutela dell’incolumità pubblica all’aggressione dei cani.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>