Questo articolo è stato letto 2 volte

Piemonte: approvazione della legge di assestamento del bilancio 2009

Il voto sulla legge di assestamento del bilancio 2009 della regione Piemonte ha consentito l’approvazione di alcune norme che riguardano anche la legge regionale n.28/99 di “Disciplina di sviluppo e incentivazione del commercio in Piemonte”.
In particolare sono state introdotte disposizioni per il commercio su area pubblica.
I Comuni nel rilascio delle nuove concessioni per i mercati o per l’assegnazione dei posteggi dovranno porre particolare attenzione alla posizione dell’impresa ai fini amministrativi, previdenziali, fiscali e assistenziali previsti dalle disposizioni vigenti. In questo modo, la nuova norma consentirà ai comuni di contrastare in modo più efficace la lotta contro le presenze abusive.
E’ stata altresì introdotta un’altra norma che dispone che gli attuali corsi previsti per l’acquisizione dei requisiti professionali per l’inizio di nuove attività di commercio sulle aree pubbliche, siano attivati anche per il settore non alimentare. La preparazione degli aspiranti imprenditori quindi dovrà approfondire anche le tematiche connesse alla contraffazione, alla tutela dei marchi, alla composizione dei prodotti per conoscere le conseguenze della diffusione di quelli tossici o nocivi per la salute pubblica.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>