Questo articolo è stato letto 25 volte

Provincia autonoma di Trento: programmazione dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, nuova tabella dei giochi proibiti…

La Provincia autonoma di Trento ha raccolto nella circolare n. 2864 del 27 marzo 2008 la disciplina relativa ad una serie di settori che vanno dalla programmazione dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande alla nuova tabella dei giochi proibiti approvata con decreto del Presidente della Provincia n. 9 dd. 11 febbraio 2008. All’individuazione dell’ Autorità competente ad applicare la sanzione prevista dall’art. 6 del decreto – legge 3 agosto 2007, n. 117, convertito in legge 2 ottobre 2007, n. 160, "Nuove norme volte a promuovere la consapevolezza dei rischi di incidente stradale in caso di guida in stato di ebbrezza" alle norme stabilite dal D.M. 18 maggio 2007 "Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante" e attrezzature da gioco gonfiabili, alle manifestazioni di pubblico spettacolo e accertamento delle condizioni di sicurezza.
Per quanto riguarda la somministrazione di alimenti e bevande, come già detto in una precedente news, l’articolo 40 della finanziaria 2008 (legge della provincia autonoma di Trento 21 dicembre 2007, n. 23) ha sostituito l’articolo 6 della L.P. 9/2000, abrogandone sostanzialmente i commi 1 e 2 che costituivano il fondamento della deliberazione n. 162 di data 8 febbraio 2002, con la quale la Giunta provinciale aveva approvato i criteri e parametri di carattere generale relativi alla  programmazione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande aperte al pubblico.
Con questo intervento, la Provincia autonoma di Trento ha adeguato la propria disciplina in materia di programmazione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande aperte al pubblico alle disposizioni contenute nell’articolo 3 del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito con modificazioni nella legge 4 agosto 2006, n. 248.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>