Questo articolo è stato letto 280 volte

Cessazione dell’attività di pubblico spettacolo

Commento di Vincenzo Staiano

consolle

 

Il TAR Toscana ha stabilito che il provvedimento di cessazione dell’attività di pubblico spettacolo in un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande sia annullabile se gli accertamenti effettuati dalla Polizia municipale non evidenzino proprio quegli elementi fattuali indispensabili per concludere nel senso dello svolgimento di una qualche forma di intrattenimento danzante nella struttura.

 

>> Continua a leggere la decisione del TAR

>> Continua a leggere il commento di Vincenzo Staiano

 

 

TI CONSIGLIAMO IL VOLUME

prontuario 2017PRONTUARIO DI POLIZIA AMINISTRATIVA
e delle leggi di pubblica sicurezza

Commercio

Tutela dei consumatori

Violazioni al TULPS e al codice penale

Pubblici esercizi, somministrazione e spettacoli

Stranieri

Sanzioni

In appendice l’elenco dei regimi amministrativi delle attività commerciali

acquistaora

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>