» Argomento

» Quesito

Ci si riferisce all'art. 8 R.D. 773/1931-TULPS. Una SRL semplificata che gestisce un locale di pubblico spettacolo-night club regolarmente autorizzato ai sensi artt. 68 e 80 TULPS per un affollamento massimo di 109 persone, inoltra al competente SUAP una comunicazione di variazione societaria da cui si evince che l'amministratore unico-legale rappresentante della SRL semplificata è stato sostituito con altro soggetto. L'amministratore unico appare in licenza come riferimento fisico della persona giuridica intestataria dell'attività in night-club. Al riguardo cortesemente si chiede se quest'ufficio debba procedere al rilascio di una nuova licenza di polizia in sostituzione della precedente recante il nuovo legale rappresentante, oppure se basti solamente "aggiornare" la licenza esistente con il nuovo l'amministratore unico-legale rappresentante della SRL semplificata. Ovviamente il nuovo legale rappresentante dichiarerà il possesso dei requisiti morali. Qualora si valutasse di rilasciare nuova licenza di polizia, occorre anche una relazione tecnica asseverata che confermi la permanenza delle condizioni di sicurezza già verbalizzate dalla CCVLPS?

» Risposta

Il testo della risposta al quesito è disponibile solo per utenti abbonati al servizio