Questo articolo è stato letto 84 volte

Regione Calabria – Strutture amovibili degli stabilimenti balneari

strutture amovibili

Con la legge regionale n. 7/2017 recante “Mantenimento annuale delle strutture amovibili degli stabilimenti balneari. Modifiche alla L.R. n. 17/2005“,  la Regione Calabria detta alcune disposizioni sul mantenimento annuale delle strutture amovibili degli stabilimenti balneari.

– Le strutture amovibili degli stabilimenti balneari in concessione a carattere stagionale, ove le condizioni territoriali lo consentano e su richiesta dell’interessato, possono, anche in assenza di Piano comunale di spiaggia, essere mantenute per l’intero anno mediante il rilascio di concessione demaniale marittima suppletiva da parte dell’amministrazione concedente.

A condizione che:

–  il concessionario si impegni a svolgere attività economica per l’intero anno, sia in regola con il pagamento dei canoni e dell’addizionale regionale,

non permangano occupazioni o innovazioni abusive sul demanio marittimo

vengano acquisiti tutti i pareri, i nulla osta, le autorizzazioni, gli atti di assenso comunque denominati prescritti dalle vigenti normative di settore in relazione ai vincoli insistenti sulle aree demaniali marittime

Le concessioni demaniali marittime annuali possono essere revocate dai comuni, senza diritto ad alcun indennizzo a favore dei concessionari, dopo l’approvazione del Piano comunale spiaggia, nel caso in cui risultino in contrasto con le previsioni urbanistiche del Piano spiaggia medesimo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>