Questo articolo è stato letto 2 volte

Regolazione delle attivita’ economiche – illegittimità costituzionale dell’articolo 3, comma 3, del decreto-legge n. 138/2011.

Corte Costituzionale 20/7/2012, n.  200
Giudizio di legittimita’ costituzionale in via principale. Iniziativa economica – Principi in tema di regolazione delle attivita’ economiche – Posizione del principio secondo cui l’iniziativa e l’attivita’ economica privata sono libere ed e’ permesso tutto cio’ che non e’ espressamente vietato dalla legge – Conseguenze di ordine finanziario collegate al tempestivo adeguamento – Elemento di valutazione della virtuosita’ delle Regioni e degli enti locali ai fini del riparto delle risorse finanziarie determinate annualmente con il patto di stabilita’ interno – Ricorsi delle Regioni Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>