Questo articolo è stato letto 4 volte

Sanzioni stradali

Collegandosi al portale SAN.A. (Sistema informativo sanzionatorio amministrativo delle prefetture) dal p.c. di casa o da uno smartphone, il cittadino può conoscere in tempo reale lo stato del proprio ricorso al prefetto contro un verbale per violazione del codice della strada, o quello di un procedimento sanzionatorio per violazione ‘non oblabile’ in misura ridotta. Il portale è raggiungibile all’indirizzo http://sana.interno.it
Il cittadino può partecipare al procedimento, ottenendo dettagliate notizie e visionando atti sull’audizione richiesta e sui provvedimenti adottati. Il servizio è inizialmente disponibile per i ricorsi indirizzati alle prefetture di Roma, Napoli, Palermo, Pistoia, Terni, Teramo e Trieste, e sarà in breve esteso alle altre province.
Chi dispone di una casella di posta elettronica certificata e della firma digitale, può anche presentare il ricorso, ottenendo dal sito assistenza nella redazione dell’istanza e nell’invio telematico della stessa alla prefettura di competenza.
Ogni consultazione avviene nell’assoluto rispetto delle norme sulla riservatezza dei dati personali, grazie all’identificazione/autenticazione di chi utilizza il servizio.

Fonte: Ministero dell’interno

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>