Questo articolo è stato letto 7 volte

Sardegna: Incentivi previsti per i centri commerciali naturali

L’Assessore regionale al commercio della Regione Sardegna ha reso note le linee guida, allo studio dell’assessorato, riguardanti le modifiche alle direttive dell’articolo 36 della legge regionale 5 del 2006, relativo agli incentivi previsti in favore dei Centri commerciali naturali.
Le agevolazioni consistono in contributi concessi per la realizzazione di programmi annuali di promozione per rivitalizzare i centri urbani e per promuovere la qualificazione dell’offerta e la migliore accoglienza dei cittadini.
I contributi, sino a un massimo di 100mila euro, rientrano nella categoria ‘de minimis’. La modifica principale alle modalità e ai criteri di assegnazione di questi incentivi riguarda l’istituzione di un albo regionale dei Centri commerciali naturali presso il Servizio Commercio dell’assessorato regionale, l’iscrizione al quale sarà presupposto indispensabile per l’ottenimento dei contributi.
Altra novità di rilievo è la premialità per l’attivazione di figure importanti, quali direttori di via o responsabili dei CCN, che migliorino organizzazione, promozione e comunicazione, e per la programmazione stessa di eventi culturali e di spettacolo. Ancora le agevolazioni potranno riguardare piccoli interventi volti a valorizzare l’immagine e a favorire l’accoglienza nel centro e l’innovazione nella sicurezza (per esempio con la videosorveglianza e sistemi aggiuntivi di illuminazione).
Annualmente, a seguito dell’approvazione della legge di Bilancio regionale l’assessorato provvederà a emanare un bando in cui saranno indicate le modalità di presentazione delle domande, i criteri per la valutazione delle stesse e le modalità di rendicontazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>