Questo articolo è stato letto 151 volte

Serve il permesso di costruire per un dehor al servizio di un ristorante

Articolo di M. Petrulli

dehors1

I dehors (1) possono essere definiti come l’insieme di elementi mobili, smontabili e facilmente amovibili che costituisce e delimita uno spazio per il ristoro, attrezzato con pavimentazione, arredi (sedie, tavoli, fioriere), impianto elettrico e di condizionamento, teli plastificati a chiusura, posti generalmente sul suolo pubblico (previo rilascio della relativa concessione di occupazione) e al servizio di bar e ristoranti.
In generale la giurisprudenza (2) esclude, nel caso dei dehors, la precarietà strutturale e funzionale, dato che siffatte strutture non rispondono ad esigenze meramente temporanee, ma sono stabilmente legate al perdurante esercizio dell’attività commerciale, circostanza che determina anche l’irrilevanza della loro agevole smontabilità: conseguentemente, è necessario il preventivo rilascio del permesso di costruire.

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>