Questo articolo è stato letto 225 volte

Sicurezza urbana – Scheda di lettura sul decreto legge

Il Servizio Studi della Camera dei deputati ha pubblicato una scheda di lettura sul decreto sicurezza. (DL 20/2/2017, n. 14)

In particolare per il commercio, all’articolo 12,  si attribuisce al questore, in caso di inosservanza delle ordinanze in materia di orari di vendita e di somministrazione di bevande alcoliche, il potere di sospendere l’attività per un massimo di quindici giorni.

Per limitare il fenomeno dell’abuso di sostanze alcoliche, si estende la sanzione sulla vendita di alcolici ai minori anche alla somministrazione.

L’articolo 13 prevede misure inibitorie temporanee di competenza del questore finalizzate alla prevenzione dello spaccio di stupefacenti in locali pubblici o aperti al pubblico.

Vengono, infatti, enucleate le ipotesi in cui il questore potràdisporre per motivi di sicurezza il divieto di accesso nei locali pubblici(o aperti al pubblico) o nei pubblici esercizi a persone condannate per illeciti in materia di stupefacenti commessi in tali locali. Tale divieto – di durata tra uno e cinque anni – può riguardare anche lo stazionamento nelle immediate vicinanze degli stessi locali.

 

PER APPROFONDIRE

 

ebook_sicurezza_delle_cittaDisposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città
(E-book)

Autori: Emiliano Bezzon, Giuseppe Napolitano, Michele Orlando, Fabio Piccioni 

A pochi giorni dall’entrata in vigore del decreto legge, il testo costituisce un esame puntuale e completo di tutte le nuove norme: dalle nuove definizioni di sicurezza urbana e integrata, al nuovo modello di governance della sicurezza e, soprattutto, i nuovi poteri del sindaco in materia di contrasto ai comportamenti contrari al decoro e di disturbo alla quiete pubblica.

 

 Acquista subito online

 

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>