Questo articolo è stato letto 213 volte

Sulle tracce dello sportello unico degli sportelli unici

L’art. 3, comma 2, lettera c) del D.Lgs. 126/2016, ha introdotto nella legge 241/1990 anche l’art. 19-bis (Concentrazione dei regimi amministrativi).
Potremmo definirlo un tipico articolo di stampo SUAP (o SU), sotto diversi aspetti.

Il primo comma già palesa questa caratteristica, nel confermare il principio dell’“unicità”, sia con riferimento allo sportello sia con riferimento a una SCIA, diciamo così, “polivalente”, ossia funzionale ad abilitare più profili diversi di una medesima attività e a dare impulso ad eventuali procedimenti connessi, quand’anche di competenza di uffici e/o enti terzi.

>> Continua a leggere l’articolo

PER APPROFONDIRE LA REDAZIONE CONSIGLIA

 

linguanti

NUOVA SCIA, 
SILENZIO ASSENSO 
E CONFERENZA DI SERVIZI

di  Saverio Linguanti

Guida all’utilizzo della SCIA  nelle attività economiche, nei procedimenti 
di polizia amministrativa e nell’edilizia

Contiene elenco dei regimi amministrativi applicabili alle attività economiche

acquistaora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>