Questo articolo è stato letto 3 volte

Toscana: piani integrati di sviluppo urbano sostenibile

Contro la crisi economica che ha colpito anche il commercio, la Toscana ha messo in campo uno strumento in più, sono i Piuss, cioè i 16  piani integrati di sviluppo urbano sostenibile. Finalità di ogni singolo PIUSS è di progettare un insieme coordinato di interventi, pubblici e privati, per la realizzazione – in un’ottica di sostenibilità – di obiettivi di sviluppo socioeconomico, attraverso il miglioramento della qualità urbana ed ambientale., per far questo la Regione ha messo a disposizione 600 milioni di euro.
Ai Comuni spetta il compito di presentare i progetti esecutivi, le realizzazioni spettano, invece, agli operatori e dovranno concludersi entro il 2014

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>