Questo articolo è stato letto 5 volte

Veneto: dalla regione indicazioni per i requisiti previsti per il commercio e la somministrazione

La Regione Veneto  con Delibera n. 2019 del 3 agosto 2010, dopo l’entrata in vigore del d.lgs. n. 59/2010 ed in particolare dell’art.71 che individua i requisiti morali e professionali per l’esercizio dell’attività di vendita e di somministrazione, fornisce indicazioni per l’applicazione delle nuove disposizioni nel territorio regionale.

In particolare:

– approva il Piano di Studi del corso di formazione per l’esercizio dell’attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande, nonché le disposizioni operative inerenti la verifica dei requisiti di ammissione al relativo percorso formativo agevolato, contenuti nell’Allegato A della delibera;

– sostituisce la deliberazione n.3302 del 2008 che stabilisce le modalità di organizzazione, i requisiti di accesso, anche alle prove finali, la durata e le materie dei corsi abilitanti all’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande, ad esclusione dell’Allegato C, come integrato dalla deliberazione n. 381 del 2009,.

– conferma i contenuti degli Allegati B ed E alla deliberazione della Giunta regionale n. 3452 del 18 novembre 2008 recante le linee guida per la presentazione e la gestione, tra l’altro, di percorsi formativi abilitanti per la somministrazione e vendita di prodotti alimentari.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>