Questo articolo è stato letto 2 volte

Veneto: illegittima la legge sui centri di telefonia in sede fissa (phone center)

La Corte Costituzionale con sentenza n. 69 del 26 febbraio 2010 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della legge regionale del Veneto 30 novembre 2007, n. 32 recante “Regolamentazione dell’attività dei centri di telefonia in sede fissa (phone center)” Nella sentenza si legge “ le ragioni che a suo tempo indussero questa Corte a caducare l’intero testo della legge della Regione Lombardia n. 6 del 2006, debbono essere confermate e ribadite nel presente giudizio, con conseguente declaratoria di illegittimità costituzionale delle restanti disposizioni vigenti della legge della Regione Veneto n. 32 del 2007”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>