Cessazione attività: permane l’obbligo ma deferito di 30 giorni

Il Ministero dello sviluppo economico, con parere del 19 marzo 2014 n.45718, ha chiarito che l’ obbligo di comunicare la cessazione dell’attività di vendita è ancora vigente ma deve essere assolto non più preventivamente alla cessazione dell’attività ma entro 30 giorni dalla stessa. Questa novità, per il ministero, è conseguente alla abrogazione del comma 1 dell’art. 7 del d.lgs. 114/98 ad opera dell’art.65 del d.lgs. 59/2010.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.