Questo articolo è stato letto 75 volte

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE – Confisca della merce e degli strumenti da lavoro ma non del camion

Il titolare di un’autorizzazione al commercio itinerante che somministra alimenti e bevande utilizzando una porzione di area pubblica con modalità e tempi dell’occupazione fissa rischia la confisca della merce e degli strumenti da lavoro ma non del camion.
L’automezzo utilizzato per il commercio su area pubblica, in forma itinerante, non può essere considerato “attrezzatura” e per questo non deve essere sottoposto a sequestro. Queste le considerazioni espresse del Parere del Ministero dello sviluppo economico 28/9/2015, n. 17133.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *