Direttiva Bolkestein – Procedura di notifica dei regimi di autorizzazione e dei requisiti relativi ai servizi

La Conferenza delle Regioni, nella riunione del 6 aprile, ha approvato un documento sulla “proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all’applicazione della “direttiva Bolkestein” sui servizi nel mercato interno che istituisce una procedura di notifica dei regimi di autorizzazione e dei requisiti relativi ai servizi.

Il testo formalizza alcune osservazioni che le Regioni hanno illustrato nel corso dell’audizione che si è tenuta in Senato il 23 marzo 2017.

Premesso che alcune Regioni e Province autonome hanno provveduto a notificare le loro osservazioni alla proposta di direttiva servizi, al Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Politiche europee. Tuttavia, su richiesta di alcune Regioni e Province autonome, la Commissione Attività Produttive – della Conferenza delle Regioni e Province Autonome -, ha ritenuto elaborare un documento che, nel rispetto delle varie posizioni già espresse dalle stesse Regioni e Province autonome, sintetizzasse e formulasse osservazioni in merito alla proposta di direttiva da presentare alla X Commissione Senato

Si riporta di seguito il testo del documento approvato: DIRETTIVA BOLKENSTEIN: POSIZIONE SU APPLICAZIONE RELATIVA ALLA NOTIFICA DEI REGIMI DI AUTORIZZAZIONE E AI REQUISITI DEI SERVIZI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.