Questo articolo è stato letto 246 volte

IL CASO – commercio – alimentari – trasformazione prodotti

Il titolare di un esercizio di vicinato – settore alimentare – che vende panini imbottiti, insalate di verdura e macedonie di frutta (che prepara sul posto senza, peraltro, vendere gli stessi prodotti necessari alla preparazione dei “prodotti finiti”) vuole mettere in vendita anche i c.d. smoothies, una sorta di frullato a base di frutta/verdura con yoghurt e/o gelato, oltre a cocktail veri e propri. Chiediamo se l’attività di vendita sopracitata, possa considerarsi ancora rientrante nel perimetro dell’esercizio di vicinato o tenda a sconfinare nell’attività di somministrazion.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

Immagine34

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *