IL CASO – commercio area pubblica – posteggio – merceologia

» Quesito

Ho ricevuto comunicazione di subingresso per una licenza tipo “A” che ha settore merceologico non alimentare, il subingresso prevede la variazione merceologica da “non alimentare” ad “alimentare”. Premetto che il nostro Comune non prevede limitazioni rispetto ai settori merceologi dei posteggi pertanto io adesso mi trovo un’autorizzazione rilasciata per un “non alimentare” che con la comunicazione di subingresso diventa “alimentare”, devo rilasciare un atto integrativo da allegare come parte integrante all’autorizzazione (rilasciata nel 2017 rinnovo concessioni Bolkestein) nel quale prendo atto del cambio di settore merceologico?

» Risposta

E’ alquanto insolito che in un mercato, magari in epoca remota, non sia stata effettuata alcuna attività di programmazione commerciale, specialmente se in considerazione che all’epoca della legge 112/91 erano anche valide le tabelle merceologiche dalla I alla XIV ognuna delle quali indicava una gamma specifica di prodotti.  Se quindi codesto comune ha scelto  espressamente di non specializzare le concessioni queste saranno ancora oggi utilizzabili solo ed esclusivamente per i prodotti, alimentari o non alimentari, che erano indicati nelle autorizzazioni di tipo a) oppure b) della legge 112/91 poi unificate con i settori alimentari o non alimentari con l’entrata in vigore il 24 Aprile 1998 del D.lgs 114/98. Il subentrante quindi deve presentare Scia di subingresso nella licenza di tipo A non alimentare e conseguentemente richiedere con Scia unica ( perchè comprensiva anche di Scia Sanitaria) l’ampliamento merceologico al settore alimentare se è in possesso dei requisiti professionali.

 

TI CONSIGLIAMO

PRONTUARIO DI POLIZIA AMMINISTRATIVA E DI PUBBLICA SICUREZZA
di Elena Fiore

• Commercio • Somministrazione • Tutela dei consumatori • Spettacoli e trattenimenti • Violazioni al TULPS • Giochi • Stranieri

Il Prontuario costituisce un supporto pratico-operativo, completo e aggiornato, ideale per gli operatori di pubblica sicurezza, per gli addetti ai servizi di polizia amministrativa e vigilanza commerciale, per gli uffici comunali competenti in materia.
L’opera riporta un’ampia casistica di violazioni, le indicazioni per l’applicazione delle sanzioni, gli atti da redigere, i riferimenti normativi e le note operative per la corretta gestione delle procedure e degli adempimenti.

ACQUISTA ORA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.