Questo articolo è stato letto 357 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – fiera – pro loco

Nel nostro comune si tiene annualmente una fiera inserita nel calendario fieristico regionale che coinvolge un centinaio di commercianti su aree pubblica che ottengono il posteggio a seguito di formazione di graduatoria in base alle diposizioni regionali. All’interno di questo evento il comune concede un’area pubblica alla proloco del paese che organizza la fiera zootecnica. Si chiede se la proloco può, nell’area ad essa riservata, mettere a disposizione spazi ad altri operatori commerciali scelti a piacimento che espongono e VENDONO i loro prodotti. Cambierebbe qualcosa se l’area concessa alla proloco fosse privata anziché pubblica?

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *