Questo articolo è stato letto 521 volte

In primo piano

IL CASO – commercio su area pubblica – itinerante – esenzione tributo concessione

» QUESITO

Questo comune sta organizzando la consueta fiera annuale, con attrazioni dello spettacolo viaggiante e operatori del commercio itinerante su area pubblica (bancarelle) . il decreto sostegni bis (106/2021) ha esteso la platea dei beneficiari dell’esenzione dal pagamento del canone occupazione suolo pubblico, inserendo anche gli spettacoli viaggianti, ma non troviamo nulla sul canone di occupazione suolo pubblico dovuto dagli operatori del commercio itinerante su area pubblica (bancarelle). si chiede pertanto se il canone sia dovuto o meno sull’ occupazione temporanea delle “bancarelle”.

» Risposta

L’art.9-ter del DL 137/2020, legge di conversione 176/2020 al comma recita: “3. In considerazione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, i titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l’utilizzazione temporanea del suolo pubblico per l’esercizio del commercio su aree pubbliche, di cui al decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, già esonerati dal 1° marzo 2020 al 15 ottobre 2020, ai sensi dell’articolo 181, comma 1-bis, del decreto-legge n. 34 del 2020, sono esonerati, dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021, dal pagamento del canone di cui all’articolo 1, commi 837 e seguenti, della legge n. 160 del 2019.

 

PER APPROFONDIRE L’ARGOMENTO

DISCIPLINA DEL COMMERCIO E DEI SERVIZI

Trimestrale di aggiornamento normativo e pratica professionale

 

Scopri il Nuovo Numero Scarica il Sommario
Non conosci questo Periodico? Scarica GRATIS un Fascicolo

 

Guida pratica per i controlli amministrativi e penali in materia di pubblica sicurezza, commercio e ordine pubblico

35,00 €

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *