IL CASO – concerto – locale al chiuso – capienza

Una società intende organizzare una serie di concerti musicali di importanti artisti all’interno del Palazzo del Turismo, avente destinazione d’uso polifunzionale e che in passato ha ospitato eventi sportivi, concerti e anche fiere e congressi. Si richiede se ai sensi dell’art. 5 c. 1 del D.L. 172/2021, si debba applicare, come capienza massima consentita in questo periodo in cui il Veneto è zona gialla, il 100% di quella massima autorizzata, così come previsto dall’art. 9 bis c. 2 bis o se si debba applicare il terzo periodo dell’art. 5 c. 1 del D.L. 172/2021 il quale dispone che “In caso di spettacoli aperti al pubblico che si svolgono in luoghi ordinariamente destinati agli eventi e alle competizioni sportivi, si applicano le disposizioni di cui al comma 2 relative alla capienza consentita negli spazi destinati al pubblico”, vale a dire ad oggi in zona gialla con capienza non superiore al 50% all’aperto e al 35% al chiuso rispetto alla capienza massima autorizzata. Faccio anche riferimento alla nota del Ministero della Cultura del 9 ottobre 2021, la quale ha precisato che “Per gli spettacoli, gli eventi e i concerti che si svolgono nei palazzetti e negli stadi valgono le stesse regole dello sport”.

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.