IL CASO – manifestazione – moto – verifiche di sicurezza

» Quesito

Un’associazione ciclistica locale vorrebbe prendere il parco comunale per una esibizione di motocross ( pedane e birilli…) rivolto ai più giovani per pubblicizzare l’associazione e ricercare nuovi soci. L’esibizione è aperta la pubblico. Cosa serve per tale evento? noi avevamo pensato a: richiesta concessione suolo pubblico e comunicazione art. 18 TULPS più scheda emergenza sanitaria e segnalazione centrale unica 118. Non riteniamo applicabile in tal caso la circolare Piantedosi essendo una manifestazione sportiva, senza strutture e con affluenza di max di circa 100 persone in quanto il parco è molto piccolo e l’area dell’esibizione viene delimitata.

» Risposta

Premesso che se si tratta di esibizione di moto sembra essere un sorta di spettacolo, l’area a disposizione è molto piccola ed è delimitata e l’afflusso di  100 persone potrebbe rendere necessaria la verifica di agibilità dell’area, al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti (al riguardo il Ministero dell’Interno in casi simili aveva indicato di valutare la necessita della verifica di sicurezza “sulla base dell’esperienza e del buon senso”),  suggeriamo anche di richiedere una copertura assicurativa per eventuali danni a terzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.