IL CASO – manifestazioni sportive – vie di fuga – commissione di vigilanza

In occasione di manifestazioni sportive all’interno del palazzetto dello sport le associazioni sportive organizzatrici dell’evento chiedono la possibilità di posizionare all’interno dell’impianto sportivo degli stands dove ditte del settore sportivo svolgono attività di promozione e/o vendita dei loro prodotti (scarpe, attrezzi ecc.) inerenti l’evento. Oltre agli aspetti commerciali e di occupazione del suolo pubblico l’Ufficio ha sempre negato tale possibilità in quanto la Commissione di Vigilanza in occasione del sopralluogo e del parere non li ha previsti d’altronde nella planimetria allegata non sono state previste aree per queste attività, inoltre sarebbero da intralcio al regolare deflusso del pubblico in occasione di potenziali emergenze. Questa posizione crea tensione con le associazioni sportive che si vedono private di contributi da parte di queste attività commerciali come sponsor dicono inoltre che in altri Comuni queste attività sono tollerate. Come risolvere l’impasse?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.