Questo articolo è stato letto 231 volte

IL CASO – pro loco APS – somministrazione – temporanea – permanente

Si chiede cortesemente se un associazione ( Pro loco – APS) deve essere in possesso dei requisiti professionali disciplinati dall’ art. 71 del D. L.vo 59/2010 al fine di poter somministrare alimenti e bevande in occasione di manifestazioni locali. Nel caso in cui la Pro Loco volesse aprire un chiosco stagionale per la somministrazione al pubblico deve possedere i suddetti requisiti?

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *