IL CASO – Procedimento amministrativo – SCIA – attribuzione termine

L’art. 19, comma 3 della L. 241/1990 prevede – tra l’altro – Qualora sia possibile conformare l’attivita’ intrapresa e i suoi effetti alla normativa vigente, l’amministrazione competente, con atto motivato, invita il privato a provvedere ((…)) prescrivendo le misure necessarie con la fissazione di un termine non inferiore a trenta giorni per l’adozione di queste ultime. In difetto di adozione delle misure ((da parte del privato)), decorso il suddetto termine, l’attivita’ si intende vietata.

Con la presente sono a chiedere se esiste un termine massimo da assegnare per la conformazione.

>> Vuoi conoscere la risposta del nostro esperto? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.