Questo articolo è stato letto 370 volte

IL CASO – somministrazione – musica – accertamento

A seguito di una comunicazione dei Carabinieri, che un pubblico esercizio diffonde musica esternamente nelle ore serali e verificato che non sono in possesso di alcuna valutazione di impatto acustico e comunque questo avviene con cadenza quotidiana contravvenendo a quanto previsto dal Regolamento sulle Emissioni Rumorose, come ci dobbiamo comportare? Emettiamo ordinanza dove si intima la cessazione immediata indicando la sanzione da applicare nel caso contravvenga o, dobbiamo procedere direttamente a sanzionare in violazione del suddetto Regolamento in base comunicazione dei CC? Ed in caso di ulteriore inosservanza quali provvedimenti sono da adottare?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *