Questo articolo è stato letto 71 volte

IL CASO – spettacolo viaggiante – locali utilizzati

Un’artista di strada ha chiesto ed ottenuto dal competente Ufficio comunale l’autorizzazione ALL’UTILIZZO dell’Auditorium comunale (verificato dalla Commissione comunale di Vigilanza nel dicembre 2010 e con capienza massima di 100 persone), per lo svolgimento di uno spettacolo di burattini della durata di tre ore. Qual è la procedura per autorizzare lo svolgimento dello spettacolo? Anche in considerazione della Risoluzione MISE n. 279698 del 6 luglio 2017, è corretto richiedere la presentazione di una SCIA per lo svolgimento di manifestazione temporanea in luogo chiuso a scopo di lucro? Trattandosi di struttura comunale con agibilità e norme di sicurezza verificate, è comunque necessario che il richiedente presenti il previsto piano per la sicurezza? Vi sono altri allegati “imprescindibili”?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

PER APPROFONDIRE 

 

 

DISCIPLINA DEL COMMERCIO E DEI SERVIZI

Trimestrale di aggiornamento normativo e pratica professionale


Scopri il Nuovo Numero
 Scarica il Sommario

Non conosci questo Periodico? Scarica GRATIS un Fascicolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *