Questo articolo è stato letto 180 volte

IL CASO – spettacolo viaggiante – zucchero filato

Un operatore dello Spettacolo Viaggiante, oltre che per la propria attrazione vuole fare richiesta per la vendita di zucchero filato asserendo che tale possibilità è data dalla normativa dello spettacolo viaggiante. Specificando che il nostro Comune non ha regolamento comunale a riguardo e non avendo trovato riferimenti normativi si chiede se tale domanda sia ammissibile oppure l’interessato debba esibire quanto previsto dalla normativa del Commercio su Area Pubblica e se lo stesso debba essere iscritto al Registro Imprese per tale attività di vendita, in quanto allo stato attuale risulta essere solo per lo spettacolo viaggiante.

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

NON SEI ANCORA ABBONATO A UFFICIOCOMMERCIO.IT?
CLICCA QUI PER AVERE INFORMAZIONI SULL’ ABBONAMENTO

Richiedi una password di prova gratuita per 10 giorni

Potrai consultare gratuitamente

  • Tutte le novità di giornata per un aggiornamento professionale costante e immediato
  • Analisi, commenti e pareri dei migliori esperti in materia
  • Tutta la documentazione giuridica e normativa aggiornata quotidianamente
  • L’Esperto risponde
  • Rassegna stampa
  • Raccolte tematiche
  • Channel
  • E-book
  • Newsletter quotidiana e quindicinale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *