Questo articolo è stato letto 146 volte

IL CASO – trattenimento – agibilità – licenza

question-mark-4682731__480

Il Comune è proprietario di una sala polivalente utilizzata per varie attività fra le quali “locale di pubblico spettacolo”, come approvato dalla C.C.V.L.P.S. a seguito di esame progetto e sopralluogo per il rilascio della relativa agibilità per una capienza di n. 280 persone. A tal fine si chiede se per lo svolgimento di un pubblico spettacolo è necessario richiedere all’organizzatore la presentazione della richiesta e della documentazione per il rilascio della licenza di cui all’art. 68 del TULPS e non quella per il rilascio dell’agibilità ai sensi dell’art. 80 del TULPS.

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

TI CONSIGLIAMO

SCIA, silenzio assenso e conferenza di servizi

SCIA, silenzio assenso e conferenza di servizi

Saverio Linguanti, 2021, Maggioli Editore
Il volume illustra, in modo semplice e chiaro, tutti gli aspetti giuridici previsti dal legislatore per gestire i procedimenti amministrativi riguardanti le attivit commerciali, edilizie, di polizia amministrativa e, in generale, tutte le attivit economiche e di impresa. Il testo rappresenta...

59,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>