Il Tar boccia l’ordinanza anti-circo di Ferrara

E’ illeggittima l’ordinanza con la quale un Sindaco vieti nel proprio territorio comunale, sia su aree pubbliche sia su aree private, lo svolgimento di circhi all’interno dei quali si esibiscano animali appartenenti a specie in via di estinzioni come delfini, lupi, orsi, tigri, foche, elefanti, rinoceronti, ippopotami, giraffe e rapaci.

Ciò, in quanto tale divieto sarebbe in evidente contrasto con la vigente normativa in materia di circhi equestri e spettacoli viaggianti e cioè la legge n.337 del 1968, che invece esalta e considera il circo nella sua dimensione ed organizzazione tradizionale, che ovviamente prevede l’esibizione di animali rari.

Continua a leggere l’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.