Il termine per la contestazione delle violazioni amministrative nella più recente giurisprudenza amministrativa

Articolo di Domenico Trombino

Ribadisce da ultimo il Consiglio di Stato, Sez. VI, con la sentenza 17-11-2020, n. 7153, che il termine per la contestazione delle violazioni amministrative ha natura perentoria, avendo la precisa funzione di garantire un tempestivo esercizio del diritto di difesa.

Qual è questo termine?

Per quanto riguarda la legge 24 novembre 1981, n. 689, Modifiche al sistema penale, ce lo dice l’art. 14.

 

Continua a leggere l’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.