LA SENTENZA – Commercio – Concessioni – Evidenza pubblica

Commento di Vincenzo Staiano

La concessione di un terreno per la realizzazione di una tartufaia soggiace all’obbligo di procedure competitive per l’assegnazione del bene.

Il Consiglio di stato con sentenza n. 2914/2017 ha ribadito che su tutte le Amministrazioni pubbliche in generale grava l’obbligo di ricorrere a procedure competitive ogni qualvolta si vadano ad assegnare beni pubblici suscettibili di sfruttamento economico.

 

>> Continua a leggere la decisione del Consiglio di Stato

>> Continua a leggere il commento

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.