Questo articolo è stato letto 27 volte

In primo piano

L’AGCM nella segnalazione as1771 – comune di Trieste – rinnovo concessioni demaniali con finalità turistico-ricreative

Con la segnalazione AS 1771 l’ANTITRUST prosegue senza sosta l’opera di censura dell’operato di quei comuni che hanno provveduto a rinnovare le concessioni demaniali con finalità turistico-ricettive, sostenuta in questo dalle pronunce giurisprudenziali recenti che hanno dato ragione all’Autorità Garante del Mercato e della Concorrenza. Con le considerazioni espresse nella segnalazione AS 1771 indirizzata al comune di Trieste l’Autorità ha ritenuto che il comune avrebbe dovuto disapplicare la normativa nazionale posta a fondamento degli atti amministrativi di rinnovo delle concessioni, per contrarietà della stessa norma nazionale ai principi ed alla disciplina della Comunità europea .

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *