In primo piano

Le diverse versioni della legge delega del vigente regolamento SUAP (II)

Era fin troppo evidente la mancanza di un’espressa connessione fra l’art. 38 del d.l. 112/2008 rubricato “Impresa in un giorno” e l’art. 9 della legge 2 aprile 2007, n. 40 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, recante misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese” (c.d. Bersani-ter), che ha introdotto la riforma della comunicazione unica per la nascita dell’impresa, da subito esplicata con lo slogan “impresa in un giorno”.
Il legislatore, con la legge 6 agosto 2008, n. 133 (in G.U. n. 195 del 21 agosto 2008, suppl. ord. n. 196, in vigore dal 22 agosto 2008), di conversione del d.l. 112, ha sanato questa pecca, conferendo maggiore coerenza al flusso procedimentale parallelo che investe comune/SUAP e camera di commercio, sino ad allora e (diciamocelo) ancora oggi innescato secondo un (non) criterio di priorità casuale.

Continua la lettura dell’APPROFONDIMENTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.