Questo articolo è stato letto 357 volte

Le modifiche alla legge 7 agosto 1990 n. 241 da parte del decreto semplificazioni (2021) e recovery (I): riduzione dei termini e responsabilità del procedimento

Articolo di Domenico Trombino

Quando si parla di termini da ridurre il riferimento è ai procedimenti volti al rilascio di un provvedimento amministrativo. Il riferimento normativo fondamentale è l’art. 2 della legge 7 agosto 1990, n. 241, Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi, che di seguito riportiamo, evidenziando le modifiche apportate  dal decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, Governance del Piano nazionale di rilancio e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure, pubblicato nell’edizione straordinaria della Gazzetta Ufficiale 31/05/2021, n. 129.

 

Continua la lettura dell’ARTICOLO

 

 

NON SEI ANCORA ABBONATO A UFFICIOCOMMERCIO.IT?
CLICCA QUI PER AVERE INFORMAZIONI SULL’ ABBONAMENTO

Richiedi una password di prova gratuita per 10 giorni

Potrai consultare gratuitamente

  • Tutte le novità di giornata per un aggiornamento professionale costante e immediato
  • Analisi, commenti e pareri dei migliori esperti in materia
  • Tutta la documentazione giuridica e normativa aggiornata quotidianamente
  • L’Esperto risponde
  • Rassegna stampa
  • Raccolte tematiche
  • Channel
  • E-book
  • Newsletter quotidiana e quindicinale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *