Questo articolo è stato letto 106 volte

Odinanza-ingiunzione da annullare se la violazione dell’orario di chiusura di un esercizio commerciale è disposto dal regolamento comunale

Articolo di Vincenzo Giannotti

Il regolamento comunale e, tanto meno le norme regionali, possono intervenire sugli orari di chiusura e apertura degli esercizi commerciali, essendo la competenza rimessa in via esclusiva alla competenza dello Stato. Pertanto, una ordinanza-ingiunzione irrogata dal Sindaco, per violazione dell’orario di chiusura di un esercizio commerciale stabilito nel regolamento comunale, è nulla in quanto posta in violazione del principio della competenza. Sono queste le indicazioni della Cassazione (ordinanza n.6895/2021) che, in riforma della sentenza del Tribunale di appello, ha annullato una ordinanza – ingiunzione per violazione dell’orario di chiusura di un esercizio commerciale il cui orario era stato stabilito da un regolamento comunale.

 

Consulta la SENTENZA

Continua la lettura dell’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *