Questo articolo è stato letto 6 volte

Parafarmacie e la vendita dei farmaci di fascia “C

Il contingentamento, attualmente previsto dall’ordinamento italiano, del numero di esercizi farmaceutici sul territorio nazionale abilitati alla vendita di farmaci di fascia “C”, cioè quelli soggetti a prescrizione medica ed interamente a carico dell’utente, si traduce in un’ingiustificata e sproporzionata protezione delle farmacie esistenti, impedendo che si accresca il grado di concorrenza del mercato.

… continua a leggere l’approfondimento

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *