Questo articolo è stato letto 607 volte

Rinnovo delle concessioni di aree pubbliche

La legge 23 luglio 2021 n.106, che ha convertito in legge il D.L. n. 73/21, all’art. 56-bis detta disposizioni per il rinnovo delle concessioni di aree pubbliche.

Per quando stabilito da detto articolo i Comuni, nell’esercizio delle proprie competenze, potranno utilizzare il termine ulteriore loro concesso per la conclusione dei procedimenti (90 gg successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica, prorogato al momento fino al 31 dicembre 2021) oppure concludere anche prima i procedimenti stessi, già avviati, rinnovando le concessioni scadute fino al 31 dicembre 2032, secondo quanto indicato al punto 6 delle linee guida ministeriali del 25 novembre 2020.

 

Vedi nota della Regione Toscana

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *