IL CASO – Somministrazione – superfici all’aperto – ampliamento

Chiedevo se è da considerarsi ampliamento della superficie di somministrazione e quindi soggetta a SCIA , la somministrazione di alimenti e bevande svolta in area esterna ai locali in modo temporaneo durante l’estate, anche alla luce della risoluzione del MISE nella quale si evince che non necesiterebbe alcun titolo abilitativ.

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.