Questo articolo è stato letto 1 volte

Convertito il decreto-legge n. 112/2008

Con legge 6 agosto 2008, n. 133, (G.U. 21/8/2008, n. 195, S.O. n. 196) è stato convertito il decreto-legge  n.112/2008.
L’articolo 34, che trasferiva ai comuni diverse competenze delle Camere di commercio, relativamente al funzionamento degli uffici metrici, è stato soppresso, mentre è rimasto quasi intatto l’articolo 38 che dovrebbe realizzare “l’impresa in un giorno”.
Con il passaggio delle competenze alle Camera di commercio, doveroso per i comuni che nel frattempo non si sono dotati del  SUAP, per il Comune viene meno quel ruolo centrale che il novellato articolo 114 Cost. aveva costituzionalizzato e che la legge n. 59/1997 aveva anticipato e che faceva dello sportello unico un’opportunità di semplificazione procedimentale che i Comuni non hanno saputo cogliere.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>