Questo articolo è stato letto 301 volte

Decreto mille proroghe

80D0A8B4-42E7-4698-AD03-43C7940B6C6B

Il Consiglio dei ministri ha approvato  il decreto-legge milleproroghe che introduce disposizioni urgenti in materia di proroga di termini legislativi, di organizzazione delle pubbliche amministrazioni, nonché di innovazione tecnologica.

Le disposizioni approvate prevedono, tra l’altro

– la proroga al 31 dicembre 2021 della transizione verso il mercato libero dell’energia

– l’estensione al 31 dicembre 2021 dei termini per la stabilizzazione dei precari della pubblica amministrazione

– la proroga fino al 31 dicembre 2020 del cosiddetto “bonus verde” sulle spese sostenute per gli interventi di sistemazione di giardini, terrazze e parti comuni di edifici condominiali

– il rinvio al 31 luglio 2020 dell’adeguamento delle tariffe autostradali

– la proroga della durata di stati di emergenza già dichiarati e della scadenza della presentazione di atti relativi alle quantificazioni dei danni subiti a causa di calamità naturali.

Infine, si introducono norme relative alle

– assunzioni di personale da parte delle province e delle città metropolitane e nelle forze di polizia

– in materia di concessioni autostradali

– in materia di innovazione tecnologica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>