Questo articolo è stato letto 359 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – iscrizione registro

mercato 1

Un soggetto titolare di licenza per il commercio ambulante itinerante (tipo B), rilasciata da un Comune di altra regione, intende partecipare alla spunta del mercato. Dalla verifiche svolte, è emerso però il medesimo è titolare di partita IVA ma non risulta iscritto alla C.C.I.A.A. in quanto egli sostiene che esercita l’attività commerciale per un numero di giorni annui inferiori a trenta e pertanto non è possibile/obbligatoria tale iscrizione. Si chiede di conoscere se quanto sostenuto del soggetto risulta fondato e, in caso di risposta affermativa, gli estremi delle disposizioni normative che consentono di non iscriversi alla C.C.I.A.A..

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>