Questo articolo è stato letto 243 volte

IL CASO – commercio su area pubblica – spunta – due settori

mercato8

Tizio è attualmente titolare di un’autorizzazione per il commercio su aree pubbliche in forma itinerante (tipo B) per il settore non alimentare rilasciata da un Comune della nostra Regione, per la prima volta ha partecipato due settimane fa al nostro mercato settimanale come operatore precario del settore non alimentare, la scorsa settimana si è presentato nuovamente con lo stesso titolo chiedendo di partecipare alla spunta anche per il settore alimentare avendo presentato al SUAP del Comune che ha rilasciato la sua autorizzazione originale un procedimento unico che comprende una richiesta di estensione del settore merceologico al settore alimentare (quindi un procedimento di tipo ordinario) e la SCIA di aggiornamento da inoltrare all’Asl di competenza.

La mia domanda è la seguente: il procedimento di competenza del Comune è di tipo ordinario, per cui deve attendere che il comune destinatario della richiesta aggiorni la sua autorizzazione estendendola anche al settore alimentare, è corretto? una volta aggiornata la sua autorizzazione, come dovranno essere caricate le presenze visto che lo stesso titolo sarà valido per due settori merceologici diversi?

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>