Questo articolo è stato letto 332 volte

IL CASO – produttori agricoli – vendita diretta – superfici all’aperto

verdura

Un’azienda agricola pubblicizza su vari social la vendita di tartufi freschi e congelati. Da un primo controllo l’azienda risulta iscritta alla CCIAA per l’attività di “coltivazione di ortaggi in foglia, a fusto, a frutto, in radici, bulbi e tuberi in piena aria”. La vendita, a quanto sembra, dovrebbe aver luogo presso l’abitazione della titolare. Nessuna comunicazione di cui all’art. 4 del D.Lgs. 228/2001 è agli atti d’ufficio. Potrebbero esserci gli estremi per applicare sanzioni?

 

Vuoi conoscere la risposta dei nostri esperti? Continua a leggere QUI

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>